Anelli di calamari al forno

Come fare gli anelli di calamari al forno

Guarda il video per il procedimento di questa ricetta della nonna di Cucina Geek!

 

anelli di calamari al forno

Anelli di calamari al forno

Buoni quanto gli anelli di calamari fritti grazie al condimento di pomodorini, olive, cipolla rossa e pangrattato. Una ricetta golosa che la nonna di Cucina Geek cucina in maniera semplice e veloce.
5 from 1 vote
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Portata antipasti, secondi piatti
Cucina cucina italiana
Porzioni 4
Calorie 70 kcal

Ingredienti
  

  • 1 kg kg di calamari freschi o congelati
  • 150 gr pangratto grattugiato in casa spesso
  • 200 gr pomodorini
  • 20 olive nere
  • 100 gr cipolla rossa
  • prezzemolo
  • sale
  • 4-5 cucchiai di olio extravergine

Istruzioni
 

  • Sciacquare bene i calamari anche se sono puliti in pescheria o surgelati
  • Tagliare le alette e tagliare gli anelli un po' più larghi di 1 cm
  • Dividere la testa e togliere le parti più dure del calamaro
  • risciacquare e lasciare a sgocciolare i calamari
  • Tagliare i pomodori a metà, mezza cipolla rossa ad anelli e tritare il prezzemolo
  • In una ciottola mettere i calamari sgocciolari, i pomodori tagliati, la cipolla ad anelli e il prezzemolo tritato. Aggiungere 2 cucchiai di olio e amalgamare. Aggiungere il pangrattato, sale, pepe e amalgamare
  • Preriscaldare il forno a 200 gradi ventilato
  • Su una leccarda mettere la carta da forno e sopra un giro d'olio
  • Distribuire i calamari, senza sovrapporli e poi aggiungere il condimento di pomodori iopolla e pangrattato. Aggiungere le olive, 2-3 cucchiai di olio
  • Infornare a 200 gradi ventilato per 20 minuti

Video

Keyword anelli di calamari al forno, anelli di calamari della nonna

Se adorate i calamari e soprattutto gli anelli di calamari fritti, vi piaceranno sicuramente anche al forno conditi con del pangrattato grattugiato spesso, pomodorini, olive e cipolla rossa. Un secondo piatto di mare o un antipasto da leccarsi davvero i baffi! Inoltre, è un secondo piatto abbastanza veloce da preparare. L’unico “ostacolo” è tagliare i calamari che però li acquisterete già puliti in pescheria. In alternativa andranno benissimo calamari congelati.calamari gratinati al forno

I calamari vanno sciacquati sotto acqua corrente, tolte le pinne, tagliati ad anelli larghi poco più di un centimetro, le teste tagliate a metà ed eliminate le parti più dure. Si possono infine risciacquare e lasciare a sgocciolare. Questa è la parte più lunga di questa ricetta perché il resto poi è estremamente veloce.

INGREDIENTI PER 4-5 PERSONE

  • 1 kg di calamari freschi o congelati
  • 150 gr di pangrattato
  • 200 gr pomodorini
  • 20 olive nere
  • 100 gr di cipolla rossa
  • Prezzemolo
  • Sale
  • 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva

come cucinare i calamari al forno

Il condimento sopperisce alla frittura

Ovviamente c’è sempre differenza tra fritto e cotto al forno, ma in questo caso il condimento di pomodorini, cipolla rossa, pangrattato e olive nere va a sopperire anche alla mancanza della frittura. Il risultato è un piatto che vi sorprenderà tantissimo e non vi farà sentire per niente la mancanza della frittura! Un po’ di limone sopra e voilà che bontà!calamari gratinati al forno

Essendo una ricetta al forno, potete cuocere gli anelli di calamari anche nella friggitrice ad aria.

Se la ricetta della nonna di CUCINA GEEK degli anelli di calamari al forno vi è piaciuta, provate anche i calamari ripieni, l’insalata di mare e una bella calamarata.

1 Comment
  1. 5 stars
    Mai cucinati in vita mia i calamari, ho visto questa ricetta su YouTube e l’ho voluta provare. Non credevo di essere capace di fare un piatto del genere, grazie! Siete ormai il mio punto di riferimento principale quando devo preparare qualcosa di nuovo!

    Leave a reply

    Recipe Rating




    CucinaGeek
    Logo
    Shopping cart