Barchette di melanzane ripiene al forno

Settembre 30 10:47 2017 Stampa

Una delle ricette baresi che mia madre cucina più spesso e che ha imparato dalla nonna, è la ricetta delle melanzane ripiene al forno alla pugliese. La nonna ci metteva la pancetta, ma io per esempio le mangio principalmente senza carne, quindi melanzane ripiene vegetariane. Qualcuno le fa fritte, qualcuno ci mette il macinato. La nostra ricetta delle melanzane ripiene al forno è quella tipica del barese a barchetta, e pare che a Bari Vecchia c’è qualcuno che le chiama a la cniggh ( coniglio), ma non ne conosco il motivo.

Ingredienti per fare le melanzane ripiene al forno a barchetta

  • 4 melanzane medie e affusolate
  • 100 grammi di parmigiano reggiano o pecorino romano
  • 2 uova
  • 70 gr di scamorza o mozzarella
  • 30 grammi di pancetta (per la versione vegetariana non mettetela)
  • 2 spicchi di aglio
  • sale quanto basta
  • prezzemolo
  • 5 pomodori pelati tipo San Marzano
  • l’olio di oliva pugliese

Procedimento per fare le barchette di melanzana ripiene al forno

  1. A distanza di 1 cm scavate le melanzane in modo da separare il guscio dal ripieno. Il ripieno va tagliato a cubetti. Mentre tagliate le melanzane mettetele nell’acqua separando i gusci dal ripieno;
  2. Sgoccioliamo le melanzane tagliate;
  3. Prepariamo il soffritto: Mettiamo 3 cucchiai di olio pugliese in una pentola, aggiungiamo l’agio tritato e  30 grammi di pancetta che potete evitare se volete fare le melanzane al forno vegetariane. La fiamma va tenuta alta. Aggiungiamo le melanzane che abbiamo tagliato a cubetti. A fiamma sempre alta mescoliamo. Aggiungiamo i pomodori pelati, mescoliamo e mettiamo un cucchiaio di prezzemolo. Salate a vostro gusto. Noi abbiamo messo la punta di un cucchiaio di sale;
  4. Apriamo le uova, le sbattiamo e le aggiungiamo al condimento delle melanzane. Possiamo spegnere la fiamma e aggiungere 50 grammi di formaggio;
  5. La melanzana continuerà a cuocere in forno
  6. Riempiamo una pirofila con l’acqua alta un dito. Mettiamo uno spicchio di aglio tritato, una manciata di sale e prezzemolo. Aggiungiamo due cucchiai di olio. I gusci cuoceranno grazie a quest’acqua condita;
  7. Preriscaldiamo il forno a 220 gradi
  8. Possiamo disporre le barchette nella pirofila e inserire il condimento. Mettiamo la scamorza sul primo strato di condimento.
  9. Creiamo un altro strato di condimento
  10. Aggiungiamo 50 grammi di parmigiano che contribuirà a formare la crosticina sopra
  11. Aggiungiamo l’olio cercando di farlo andare soprattutto sui gusci
  12. Inforniamo per 45 minuti a forno statico. Dipende però dal forno, ma quando vedrete la crosticina potete spegnere.

Questa è una ricetta che in genere noi consumiamo la sera a cena, è un ottimo piatto unico. Oppure è un ottimo secondo. Fateci sapere voi come le fate le barchette di melanzana al forno! E se adorate le ricette con le melanzane, date un’occhiata alla ricetta della parmigiana di melanzane pugliese.

leggi altri post

L'autore di questo articolo:

cucinageek
cucinageek

Appassionata di tecnologia e cucina italiana vera, quella delle nostre nonne, le vere geek della cucina italiana. Recensisco oggetti intelligenti. Vienimi a trovare su YouTube!

Leggi Altri Post
lascia un commento

2 Commenti

  1. Rosa di settembre
    Marzo 07, 17:22 #1 Rosa di settembre

    Io faccio soffriggere prima le barchette leggermente. Poi le scolo e nello stesso olio procedo col ripieno come voi.
    In questo modo ci vuole meno cottura in forno e sono più gustose..
    Che ne pensate?

    Reply to this comment
    • cucinageek
      Marzo 10, 06:52 cucinageek Author

      Ciao Rosa saranno sicuramente buone, ma il soffritto le rende più pesanti e allunghi il procedimento. Preferiamo tenerle in forno un po’ di più anche perché, a meno che tu non abbia molta fretta di mangiarle, puoi fare altro mentre cuociono 😉

      Reply to this comment

Aggiungi un commento

Le tue informazioni sono al sicuro! Your e-mail address will not be published. Other data you enter will not be shared with any third party.
All * fields are required.