Carciofi alla romana

Come si cucinano i carciofi alla romana

Una ricetta semplicissima e veloce, guardate il video dei carciofi alla romana per il procedimento tradizionale mostrato dalla nonna

I carciofi alla romana rappresentano una delle ricette a base di carciofi più cucinate a Roma e in genere si preparano con i carciofi della varietà romanesca. Potete trovarli in genere tra febbraio e aprile e sono tipici delle zone di Civitavecchia e Ladispoli. Se non trovate i carciofi romaneschi ( mammole) scegliete carciofi grossi e turgidi come i violetti. Devono essere grandi perché c’è molto scarto. Gli scarti dei carciofi non saranno buttati ma li mettiamo da parte per preparare un buon brodo che filtreremo e mangeremo con il riso.

INGREDIENTI per 4 persone

Gli ingredienti per fare i carciofi alla romana sono pochi e facili da reperire:

  • 6 carciofi
  • 1 spicchio di aglio
  • 80 ml di olio
  • Sale
  • Mentuccia
  • Pepe
  • Acqua calda

Se amate i carciofi, i carciofi alla romana vi conquisteranno come i carciofi ammuddicati siciliani, i carciofi fritti pugliesi, i carciofi ripieni, la torta salata di carciofi, le lasagne ai carciofi e la frittata di carciofi e patate.

Gli ingredienti dei carciofi alla romana sono principalmente tre: carciofi, mentuccia e aglio. Si preparano in una mezzoretta e cuociono per circa 30 minuti. I carciofi alla romana sono un contorno che be si abbina a secondi piatti di carne e pesce come i saltimbocca alla romana.

Nei carciofi alla romana si potrebbe anche aggiungere un bicchiere di vino.

I carciofi alla romana possono essere mangiati entro due giorni ben conservati in frigorifero.

Facci sapere cosa ne pensi

      Leave a reply

      CucinaGeek
      Logo
      Shopping cart