Come si cucinano le lenticchie

Gennaio 21 18:00 2018 Stampa

Cucinare le lenticchie secche è davvero facile e veloce, vi faremo vedere noi come le cuciniamo e come le condiamo per ottenere un piatto sano, dietetico e molto nutriente. In genere noi cuciniamo le lenticchie con i cereali, ma potete preparare insalate di patate e lenticchie, hamburgher di lenticchie, le lenticchie con il cotechino, pasta e lenticchie. questo legume si presta davvero a tante preparazioni e ci sono un sacco di motivi per cui bisognerebbe mangiare lenticchie almeno una volta a settimana.

Lenticchie una volta a settimana

Nel nostro menu settimanale c’è sempre un piatto di lenticchie e cereali integrali, anche perché in Puglia abbiamo lenticchie di alta qualità, e i legumi in generale rientrano nella dieta della nostra regione.

Ingredienti per preparare lenticchie e cereali integrali

Probabilmente se vi interessate di alimentazione sana avrete visto i video del Dott. Franco Berrino che quando consiglia cibi che non devono assolutamente mancare nella nostra dieta per non ingrassare e prevenire malattie come il cancro, nomina sempre legumi e cereali integrali.

Berrino dice che dobbiamo tornare a quello che si mangiava prima e che molti non sanno cosa siano le lenticchie se non a capodanno con lo zampone e molti non le sanno cucinare e le comprano in scatola, quando farsele in casa è davvero facilissimo. Noi per 5 persone utilizziamo:

  • 500 gr di lenticchie di Altamura
  • 1 gambo di sedano
  • due pomodori medi
  • mezza cipolla
  • uno spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • 70 gr di riso integrale bio
  • 70 gr di farro decorticato
  • 70 gr di orzo perlato
  • 2 foglie di alloro
  • sale

Bisogna necessariamente mettere in ammollo le lenticchie secche?

Le lenticchie di Altamura non hanno bisogno di alcun tipo di ammollo quindi in 40-45 minuti con pochissimo sforzo otterrete una minestra di lenticchie e cereali buonissima. Stessa cosa vale per le lenticchie di Castelluccio di Norcia.

Lenticchie di alta qualità

Per rendere più buono il vostro piatto di lenticchie e cereali integrali, acquistate lenticchie di alta qualità come le pregiate lenticchie di Altamura. Tra l’altro è uscita proprio a dicembre 2017 la notizia che la lenticchie di Altamura ha conseguito la certificazione IGP (indicazione geografica protetta) grazie a un consorzio creato nella zona della Murgia chiamato Terre di Altamura. La lenticchia di Altamura è di alta qualità perché oltre ad essere bio, è estremamente nutriente:

  • Contiene fibre
  • Sali minerali
  • Ferro
  • Vitamine
  • Antiossidanti e isoflavoni
  • Tiamina che aiuta a memorizzare meglio
  • Vitamina PP utile per equilibrare il sistema nervoso
  • Poverissime di grassi

Tutti i tipi di lenticchie secche

  • lenticchia rossa egiziana
  • lenticchie verdi
  • lenticchie marroni
  • lenticchie di Puy
  • lenticchie bionde di Saint-Flour nell’Auvergne
  • le lenticchie giganti di Altamura
  Categories:
leggi altri post

L'autore di questo articolo:

cucinageek
cucinageek

Appassionata di tecnologia e cucina italiana vera, quella delle nostre nonne, le vere geek della cucina italiana. Recensisco oggetti intelligenti. Vienimi a trovare su YouTube!

Leggi Altri Post
lascia un commento

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti. Potresti lasciarci tu il primo?

Potresti iniziare tu la discussione.

Aggiungi un commento

Le tue informazioni sono al sicuro! Your e-mail address will not be published. Other data you enter will not be shared with any third party.
All * fields are required.