Finocchi gratinati

Gennaio 01 09:49 2018 Stampa

Se siete pugliesi i finocchi vi ricordano casa. Si mangiano crudi dopo il pranzo della domenica per digerire, e i semi si trovano in pane e taralli pugliesi. Ma una delle miglior ricette con i finocchi è senza ombra di dubbio quella dei finocchi gratinati al forno. Un contorno leggero e che rende questo ortaggio buono anche per chi i finocchi non li mangia così volentieri nonostante le tantissimi proprietà benefiche. Merito della crosticina di parmigiano e pangrattato, il formaggio filante insieme al prociutto.

Ecco la nostra versione (tutta pugliese) dei finocchi gratinati al forno senza besciamella e senza burro. Può essere tranquillamente inserita nel menu settimanale come il minestrone bruciagrassi se volete mangiare sano. I finocchi hanno pochissime calorie ma tanti benefici!

Ingredienti per i finocchi gratinati

  • 4 finocchi
  • 100 gr di parmigiano reggiano
  • 40 g di pangrattato
  • 150 gr di scamorza a fette
  • 60 gr di prosciutto cotto ( potete non metterlo se siete vegetariani)
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe

Come si fanno i finocchi gratinati

  1. Mettiamo a bollire l’acqua in una pentola dove ci metteremo i finocchi per 8-10 minuti e il sale
  2. I finocchi devono essere lavati bene con acqua e bicarbonato
  3. Preriscaldiamo il forno a 200 gradi, statico
  4. In una sperlunga mettiamo una base di olio, disponiamo i finocchi lessi, mettiamo altri due cucchiai di olio, pepe, parmigiano reggiano, la scamorza a fette e il prosciutto. Creiamo un secondo strato con lo stesso procedimento.
  5. Ci mettiamo sulla superficie il pangrattato
  6. Aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura dei finocchi
  7. Inforniamo i finocchi per mezzora

I nostri finocchi crescono sulle colline della Daunia a Foggia e hanno un sapore un po’ dolciastro, davvero buonissimi! Una delle ricette baresi che preferisco perché oltre a ricordare casa, è facile e veloce! Con lo stesso procedimento potete preparare i carciofi gratinati al forno 🙂

  Article "tagged" as:
  Categories:
leggi altri post

L'autore di questo articolo:

cucinageek
cucinageek

Appassionata di tecnologia e cucina italiana vera, quella delle nostre nonne, le vere geek della cucina italiana. Recensisco oggetti intelligenti. Vienimi a trovare su YouTube!

Leggi Altri Post
lascia un commento

1 Commento

  1. carmine
    Febbraio 23, 14:55 #1 carmine

    grazie! ho provato a realizzare questa ricetta ed é riuscita benissimo

    Reply to this comment

Aggiungi un commento

Le tue informazioni sono al sicuro! Your e-mail address will not be published. Other data you enter will not be shared with any third party.
All * fields are required.