Le 8 migliori lavatrici 2022

A meno che non abbiate un debole per le lavanderie a gettoni, investire nella migliore lavatrice che possiate acquistare nel 2022, è una decisione più che saggia. Non è l’acquisto più appagante che abbiate mai fatto di sicuro, ma consigliamo di scegliere con estrema consapevolezza oggi e avrete una lavatrice che affronterà le macchie più difficili, coccolerà i vostri vestiti e durerà per gli anni a venire senza spendere troppo per i consumi.

Sia che entriate in un centro commerciale o diate un’occhiata sul sito del rivenditore online preferito di elettrodomestici, vi ritroverete di fronte a una serie scoraggiante di scatole bianche anonime, ognuna adornata con specifiche e parole che potrebbero ingannare. Non commettete errori, però: è impossibile scegliere la migliore lavatrice solo per l’aspetto o le specifiche tecniche.miglior lavatrice 2022 aeg

Ecco perché abbiamo messo insieme una guida all’acquisto che spiega tutto quello che bisognerebbe considerare, seguito da un elenco delle migliori lavatrici economiche, di fascia media e di fascia alta che abbiamo scoperto con i nostri test approfonditi, ricerca e feedback di esperti del settore.

Le 8 migliori lavatrici del 2022

  1. La miglior lavatrice sotto i 300 EUR: Beko EPT7D2IT Lavatrice 7 Kg
  2. La migliore lavatrice sotto i 450 eur: Bosch Serie 4 WAN24258IT
  3. La miglior lavatrice sotto i 750 EUR: Bosch Serie 6 WAU28PH9GB
  4. La miglior lavatrice a meno di 1000 EUR: AEG L9FEC966R
  5. La miglior lavatrice che lava bene in poco tempo per risparmiare sui consumi SAMSUNG QUICKDRIVE
  6. La miglior lavatrice con velocità massima di rotazione: SIEMENS IQ700
  7. Miglior lavatrice con pre stiratura per perdere meno tempo dopo: Miele WWD 020 WCS
  8. La miglior lavatrice con cestello più capiente da 12 kg: Haier HW120-B14979

-35% Lavatrice Carica frontale da 8 Kg, Classe A+++, 1400 giri, Motore Inverter/Vapore,...
325,00 507,74
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
Beko EPT7D2IT Lavatrice 7 Kg, Classe D, 1400 giri, Linea Smart 20,...
347,22
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
-33% Beko MDA WTY91436SI-IT Lavatrice Standard con Vapore Igienizzante SteamCure - 9 kg,...
378,90 569,00
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
-3% Bosch Elettrodomestici WAN28268IT Serie 4, Lavatrice a carica frontale, 8 kg, 1400...
488,20 504,00
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
-13% AEG L6FEG845 Lavatrice Serie 6000, 8 kg, Centrifuga 1400 Giri/Min, Bianco
520,00 599,00
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
-43% Bosch Elettrodomestici WAL28RH0IT Serie 6, Lavatrice a carica frontale, 10 kg, 1400...
640,99 1.129,00
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
Bosch Elettrodomestici WAU28S29IT Serie 6, Lavatrice a carica frontale, 9 kg, 1400...
745,67
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
-40% Samsung Elettrodomestici WW90T986ASE Lavatrice 9 kg QuickDrive, Ai Control, 1600 Giri, Bianco
894,89 1.499,00
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
Miele WWD 020 WCS, Lavatrice Carico Frontale, Classe A, 8 kg, 1400...
999,00
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
Bosch Elettrodomestici WIW28541EU Serie 8, Lavatrice a carica frontale, 8 kg, 1400...
1.083,64
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
Siemens WM16XM40FG iQ700 lavatrice a carica frontale 9 kg 1600 Giri/min
1.089,00
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
AEG L9FEC162S Lavatrice Softwater Prosteam, 10Kg, classe A
1.159,00
ACQUISTA
Amazon Amazon.it
Last update was on: Ottobre 6, 2022 5:38 pm

Come acquistare la migliore lavatrice per le vostre esigenze personali

Quanto si deve spendere per una lavatrice?

Se state partendo dal presupposto che spendere di più per una lavatrice garantirà prestazioni di lavaggio migliori, probabilmente sarete piuttosto contenti di sapere che vi sbagliate. I nostri test su un’ampia gamma di lavatrici mostrano che, in molti casi, le lavatrici più costose aumentano semplicemente la capacità di lavaggio o aggiungono funzionalità extra, come il dosaggio automatico e il controllo Wi-Fi, piuttosto che offrire una migliore capacità nell’affrontare le macchie più ostinate.

Potrebbe interessarti

Questo non vuol dire che dovreste comprare la lavatrice più economica sul mercato. Molti dei grandi marchi economici che abbiamo testato non sono riusciti a stupire, e una volta che si scende troppo al di sotto della soglia di 400 EUR, scoprirete spesso che funzionalità chiave come i programmi di prelavaggio, le funzioni di scarico di emergenza e i filtri accessibili (per rimuovere quelle monete o fantasmini che hanno bloccato la lavatrice) iniziano a scomparire. Eliminate queste caratteristiche e faticherete a pulire i pannolini o i vestiti sporchi dei bambini in modo efficace e potresti finire per incorrere in costose spese di chiamata del tecnico ogni volta che dimenticate di svuotare le tasche.

Per intenderci, la lavatrice più economica che abbiamo testato negli ultimi anni è la Serie 4, modello relativamente semplice di Bosch. In effetti, se la vostra famiglia può accontentarsi di una modesta capacità di carico di 7 kg, un modello da circa  400 EUR di un produttore di grandi elettrodomestici di qualità potrebbe essere l’opzione con il miglior rapporto qualità-prezzo. Bosch, Siemens, Miele sono davvero una garanzia.

Se, tuttavia, avete bisogno della maggiore capacità possibile del tamburo per far fronte a una famiglia più numerosa, avete due scelte: spendere di più per un modello di marca premium o accontentarvi di un modello di grande capacità di uno dei marchi più convenienti.miglior lavatrice per non stirare

A quali caratteristiche prestare attenzione quando si acquista una lavatrice?

  1. Consumo di energia

Il consumo di energia e il consumo di acqua sono i due fattori che determinano quanto costerà il funzionamento della lavatrice all’anno. A partire da marzo 2021, il vecchio e leggermente confuso sistema di etichettatura energetica dell’UE, che classificava gli elettrodomestici da A+++ fino a A, è giunto al termine. È stato sostituito con un nuovo schema di classificazione energetica che valuta l’efficienza da A a G, dove A è il più efficiente. Come prima, una lavatrice di classe A può essere leggermente più efficiente di un’altra lavatrice di classe A, ma le differenze tra elettrodomestici etichettati in modo simile sono trascurabili.

Ogni etichetta contiene anche un valore per il consumo di energia della lavatrice valutato in kWh per 100 lavaggi (questo era un consumo annuo) e il consumo di acqua utilizzato per ciclo (questo era misurato in litri all’anno). L’adesivo ora mostra la durata di un ciclo di lavaggio a pieno carico e anche la capacità di carico di ciascuna lavatrice per il lavaggio Eco 40-60, ora obbligatorio, è indicata chiaramente.

Le modifiche alla classificazione energetica sono piacevolmente sensate e ora è più facile confrontare i modelli tramite gli adesivi per la classificazione energetica e stimare il consumo energetico per la vostra famiglia.

  1. Dimensioni del cestello

La dimensione del tamburo è indicata come il peso totale della biancheria asciutta che può essere caricata nella lavatrice. Per una famiglia tipica, una lavatrice da 6 kg sarà sufficiente, ma una lavatrice più grande da 8 o 10 kg può essere molto utile. Non solo consente di lavare più vestiti in una volta sola, significa che si possono lavare anche capi più grandi, come i piumini invece di mandarli in tintoria.

Un cestello più grande tenderà anche ad essere più efficiente, richiedendo meno acqua e detersivo per lavare la stessa quantità di vestiti di una lavatrice con un cestello più piccolo.miglior lavatrice bosch 2022

  1. Velocità di centrifuga

La velocità di rotazione indica la velocità con cui il cestello è in grado di girare in giri al minuto (rpm). In generale, maggiore è la velocità di centrifuga, più asciutto sarà il bucato al termine della macchina. Le lavatrici economiche possono girare a circa 1.100 giri/min, ma consigliamo di acquistare una lavatrice da 1.400 giri/min o 1.600 giri/min per le migliori prestazioni.

Tutte le lavatrici sono dotate di piedini regolabili ed è importante assicurarsi che la lavatrice sia in piano durante l’installazione. Una lavatrice traballante sbatterà e farà una racchetta, e altri problemi legati alle vibrazioni potrebbero svilupparsi più avanti.

4. Modalità di lavaggio

Prestare molta attenzione ai cicli di lavaggio speciali in lavatrice. Una lavatrice certificata Woolmark può lavare i capi in lana, mentre alcune lavatrici hanno modalità seta speciali. Se indossate spesso capi delicati, una modalità di lavaggio a mano può farvi risparmiare molto lavoro manuale. Alcune lavatrici hanno impostazioni anti-piega e stiratura facile, che renderanno più facile la cura dei capi che bisogna stirare alla fine del lavaggio.

Vale la pena acquistare una lavatrice connessa Wi-Fi?
Non è essenziale, ma può essere piuttosto utile. Molte lavatrici  al giorno d’oggi sono associate al controllo Wi-Fi con funzioni di dosaggio automatico e queste due funzioni sono una combinazione perfetta nel paradiso della lavanderia. Basta gettare la biancheria nel cestello, chiudere la porta e impostare un bucato da qualsiasi punto della casa o fuori casa.

Anche il concetto di dosaggio automatico è piuttosto brillante. Queste lavatrici hanno serbatoi incorporati per detersivo e ammorbidente che possono essere rabboccati ogni settimana o due a seconda dell’utilizzo. Un ulteriore vantaggio in questo caso è che la macchina può quindi utilizzare la quantità ottimale di detersivo e ammorbidente per il carico. Molti di noi tendono a usare troppo detersivo nella speranza di migliorare le prestazioni di lavaggio, quando in realtà è più probabile che riduca le prestazioni e ostruisca semplicemente la lavatrice.

Quali sono le migliori marche da acquistare?
È difficile generalizzare qui, poiché abbiamo visto lavatrici buone, cattive e mediocri di una vasta gamma di produttori. Una cosa utile da notare mentre si fanno acquisti, tuttavia, è che molti marchi sono di proprietà di un’unica società madre. Ad esempio, Bosch, Siemens e Neff sono tutti di proprietà di BSH, con i prodotti Bosch generalmente proposti al mercato di prezzo medio, mentre Siemens e Neff sono più rivolti all’acquirente di fascia alta.

Di conseguenza, non daremmo troppo spazio a un marchio particolare; l’unico modo per misurare con precisione le prestazioni di una lavatrice è testarla a fondo ed è quasi impossibile ottenere una buona comprensione dell’affidabilità di una lavatrice leggendo recensioni di qualsiasi tipo.

Marche di lavatrici da evitare

Eppure per andare sul sicuro eviteremmo di acquistare lavatrici delle seguenti marche: Midea, Candy, Hotpoint Ariston e Indesit. Sono sicuramente marche che vendono lavatrici economiche e hanno anche modelli di punta che potrebbero andar bene però per i materiali e l’assistenza secondo noi sono marche di lavatrici da evitare.

In ogni caso la migliore protezione è cercare una lunga garanzia senza costi di chiamata nascosti. Nelle nostre recensioni, smontiamo sempre tutte le lavatrici che testiamo per vedere quanto sono riparabili le parti in caso di problemi. La maggior parte delle lavatrici sono costruite per essere usa e getta in questi giorni, ma alcune sono notevolmente meno usa e getta di altre.

Facci sapere cosa ne pensi

      Leave a reply

      CucinaGeek
      Logo
      Shopping cart