Pesto di zucchine

VIDEORICETTA PESTO DI ZUCCHINE CRUDE

Guarda quanto è semplice fare un pesto di zucchine crude e conservarlo sino a un anno

 

pasta con pesto di zucchine

PESTO DI ZUCCHINE CRUDE

Pochissimi minuti per fare un pesto con ingredienti crudi, pronto per essere conservato sino a un anno, apri il video di YouTube per vedere come fare il pesto di zucchine in casa e stampa i passaggi della ricetta.
5 from 1 vote
Preparazione 10 min
Cottura 2 min
Portata Primi piatti
Cucina cucina italiana
Porzioni 4
Calorie 140 kcal

Equipment

  • frullatore ad immersione

Ingredienti
  

  • 250 gr zucchine
  • 140 ml olio extra vergine di oliva
  • 15 foglie di basilico
  • 40 gr pinoli
  • 40 gr parmigiano
  • 40 gr pecorino
  • sale
  • 360 gr pasta linguine o trofie

Istruzioni
 

  • Mettere a bollire l'acqua per la pasta
  • tagliare i piccioli delle zucchine
  • grattugiare le zucchine
  • due pizzichi di sale
  • aggiungere un peso sulle zucchine per far uscire l'acqua di vegetazione
  • Mettere tutto nel boccale del frullatore
  • aggiungere olio extra vergine di oliva
  • Aggiungere le foglie di basilico, il parmigiano, il pecorino, due fettine sottilissime di aglio, i pinoli
  • Frullare tutto sino a raggiungere una consistenza cremosa
  • Se volete conservare il pesto potete metterlo nei barattolini sterilizzati e bollirli per 30 minuti per creare il sottovuoto
  • Se invece volete condire subito la pasta, potete buttare la pasta e farla cuocere al dente
  • Poi mettete per due minuti il pesto nella padella e fate finire gli ultimi due minuti di cottura della pasta in padella

Video

Keyword pesto di zucchine, pesto di zucchine crude, ricette con zucchine

Un’alternativa al pesto genovese tradizionale è il pesto di zucchine. Le rivisitazioni del pesto sono tantissime ormai, si può preparare con la rucola, alla siciliana, di pomodori secchi, anche proprio perché ormai negli ultimi anni per pesto si intende una salsina fatta con ingredienti a crudo e frullata con il frullatore a immersione anziché pestando come suggerisce la parola a mano con il mortaio.

Come usare il pesto di zucchine

Poi proprio come il pesto di basilico originale di Genova, si può usare non solo per condire la pasta, ma anche per crostini, bruschette, panini oppure come accompagnamento del pesce al vapore o ripieno di torte salate. In genere piace tanto anche ai bambini molto piccoli in età prescolare.

Cuocere le zucchine o fare il pesto con le zucchine a crudo?

In realtà avete entrambe le opzioni. Potreste preparare il pesto senza cuocere le zucchine oppure cuocendole un po’ prima. Se deciderete di farlo con le zucchine crude, bisognerà far uscire l’acqua di vegetazione dalle zucchine mettendole in un colino con un peso sopra.

Pasta con il pesto di zucchine

Noi lo utilizziamo soprattutto per primi piatti di pasta.

Per i piatti di pasta l’ideale è usare le linguine, la pasta fresca come le trofie o anche tagliatelle all’uovo. Anche con il riso non è male e quando prepariamo questo piatto con la pasta, lo mangia anche la mia bambina che ha due anni ( a lei piace con i cavatelli). Un piatto adatto davvero a tutta la famiglia.

Gli ingredienti per il pesto di zucchine sono pochi e facili da trovare. Con i pinoli è delizioso ma in mancanza dei pinoli viene bene anche con le mandorle o le noci.

CONSERVAZIONE DEL PESTO DI ZUCCHINE

Ci sono 3 modi di conservare il pesto di zucchine:

  1. In frigorifero per massimo 3 giorni;
  2. Congelandolo in contenitori monoporzione in modo da non scongelarlo tutto ogni volta.
  3. Facendo delle conserve in barattoli sterilizzati e chiusi sottovuoto

Noi in genere lo prepariamo durante l’estate con le zucchine di stagione e lo conserviamo per tutto l’inverno nei barattoli chiusi ermeticamente sterilizzati e sottovuoto. Se vi state chiedendo se è davvero possibile conservare le zucchine la risposta è sì e se ci pensate il principio di conservazione è poi molto simile alle zucchine sott’olio che vi abbiamo già mostrato. Basta bollire i barattoli per 30 minuti dopo averli sterilizzati e si conservano per un anno.

Il pesto di zucchine conservato ci salva la vita quando non abbiamo tempo di preparare oppure andiamo in vacanza con la bambina che non mangia tutto al ristorante. Chiediamo di scaldare la pasta e ci mettiamo su il pesto di zucchine e mangia.

Se invece l’avete preparato e vi è avanzato, si conserva in frigorifero in un barattolo per massimo 3 giorni. Noi per abitudine congeliamo pochissimo, ma è un’opzione che potreste valutare. Noi non lo facciamo anche perché dovremmo avere poi il congelatore pieno di monoporzioni di pesto. Non è comodissimo per noi. In ogni caso congelandolo il sapore non si altera quindi il risultato è comunque buono.

La ricetta del nostro pesto di zucchine vi è venuta bene e volete provarne altre con le zucchine? Provate la torta salata di zucchine, la zucchina alla poverella, le zucchine ripiene di tonno, le polpette di zucchina, la carbonara di zucchine e lo sformato di zucchine pugliese.

1 Comment
  1. 5 stars
    Fatto il pesto di zucchine e l’ho messo sottovuoto come consigliato, lo mangerò così una volta a settimana avendolo già pronto. L’ho dato anche a mio figlio di 4 anni e lo mangia con gusto. Grazie mille per questa ricetta meravigliosa e velocissima. Non ho tempo di cucinare ma tanta voglia di fare comunque qualcosa avendo un bambino

    Leave a reply

    Recipe Rating




    CucinaGeek
    Logo
    Shopping cart